Giuseppe De Mattia

Giuseppe De Mattia (Bari, 1980) vive e lavora a Bologna. Utilizza diversi strumenti per indagare il rapporto tra memoria e contemporaneità. Comincia con la fotografia per poi spostarsi al video e al suono fino ad arrivare al disegno e alla pittura nelle ultime opere. Lavora da solo o in collettivi ed è rappresentato dalla galleria Matèria di Roma, Maurizio Corraini di Mantova e Nowhere di Milano. Pubblica con Corraini Editore, Danilo Montanari e Skinnerboox.

https://gdm.format.com

Portfolio

Giuseppe De Mattia, Decorazioni per cavalli da guerra, 2020, acrilico su fotografia stampata xerox su carta cotone da incisione
courtesy Materia Gallery Roma

Giuseppe De Mattia, Anguria, 2019, scultura, ceramica dipinta, dimensioni variabili
courtesy Materia Gallery Roma, ph. Roberto Apa

Giuseppe De Mattia, Esposizione di frutta e verdura, 2019, installazione composta da frutta  e verdura vera e in ceramica, ferro, legno e carta velina, dimensioni variabili
courtesy Materia Gallery Roma, ph. Roberto Apa

Giuseppe De Mattia, Padre di famiglia, 2018, tappetino/arazzo povero, spray su strofinaccio di cotone, 40×50