Vincenzo Simone

Vincenzo Simone (Seraing, Belgio, 1980). Attualmente vive e lavora a Bologna. Si diploma del 2008 al corso di Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. La sua ricerca di concentra sul medium della Pittura analizzandone aspetti linguistici e formali, il tema della natura morta determina il ripetersi di oggetti disposti in composizione come fiori, barattoli, vasi o frutti. È una pittura di apparizione, e di piccoli gesti, di fiori appassiti e di frutti lasciati su tavoli. Le sue tele ci invitano ad osservare oggetti comuni come fossero capaci di farci prendere tempo, e comprendere che in pittura, ogni cosa è capace di generare poesia.

http://vincenzo-simone.blogspot.com/?m=1

Vincenzo Simone, Limone rubato, 2018, olio su lino, 19 x 24 cm

Vincenzo Simone, Tre mele su un tavolo, 2018, olio su lino, 18 x 24 cm

Vincenzo Simone, Natura morta, 2018, olio su lino, 18 x 24 cm